Pensando a te, papà

Ho chiesto al tempo
di restituirmi momenti
mi ha detto che non può
e di frugare tra i ricordi
tra le pagine della memoria
e i battiti del cuore
dove tutto quello che E’
resta indelebile.
Ho detto al tempo
che ho parole da cancellare
dolori da strappare
attimi da rivivere
abbracci dimenticati
un bacio da dare.
Il tempo mi ha risposto
che nel tempo
tutto può ancora accadere
e con il presente
il passato lo si riscrive
a volte più bello
a volte più brutto
ma nulla è rimpianto
finchè un solo granello di tempo
ci darà un’altra occasione
per raccontare, per rivivere
per sperare…..
Tutto questo pensando a te papà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *